21 Febbraio 2019


MUSEO DEL CASTAGNO E DEL BORLENGO

Ass. LA SLUCADORA
percorso: Home > I MUSEI

Il Borlengo

Che cos´è?
Il borlengo, è una specie di crêpe molto sottile e croccante preparata a partire da un impasto liquido estremamente semplice (è un tipico cibo povero), a base di acqua, farina, sale, olio e uova: questo impasto è detto colla. La cottura avviene con l´utilizzo di grandi padelle piatte posizionate sul fuoco.
Il ripieno tradizionale, detto cunza cotta, consiste in un battuto di lardo, aglio e rosmarino, oltre ad una spolverata di Parmigiano Reggiano. Il borlengo si serve molto caldo e ripiegato in quattro parti.

Si tratta di un cibo che fa parte della cultura e della tradizione della valle del Panaro; risale a periodi antichi e si inserisce in quel panorama di pani conosciuti fino dalla preistoria.
La tradizione orale tramanda che è un cibo per tradizione carnevalesco, cucinato nel periodo che
dall´Epifania conduce al martedì grasso.
Il termine borlengo, nella versione dialettale detto "burlang" o "burleng" deriva probabilmente da "burla". In alcune denominazioni è chiamato anche "berlengo" e "berlingaccio" era il nome con cui veniva denominato il carnevale in epoche medievali. Il borlengo è stato da sempre considerato un cibo povero. Viene chiamato anche zampanella nella zona di Fanano.


siti web www.sitovistoso.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio