20 Agosto 2019


MUSEO DEL CASTAGNO E DEL BORLENGO

Ass. LA SLUCADORA

ARTinWOOD 2018

La 7° Edizione si è tenuta il 14,15 e 16 Settembre. Collaborazione con la Scuola media di Zocca per la sezione "ARTinWOOD RAGAZZI".



ARTinWOOD 2018 - 7° Edizione !!!
Ecco il video con le foto più belle di questa 7°edizione di ARTinWOOD !!!
Il nostro percorso di LandArt nei boschi di Monte San Giacomo cresce ancora con meravigliose opere d'arte.

ARTISTI:
Gaetano Bucelli con "L'albero dorato"
Gustavo Sepulveda con "Fera Remota"
Alessandra Stivani con "Sorgente"
Cristiano Monzali con "IMPACT"
Massimo Giacchero con "La follia umana…"

Montaggio video: Claudio Astolfi
LE OPERE DI LAND-ART
Autore:
Gustavo Sepulveda
Titolo opera:
“Fera remota”

Riassemblando ciò che i corsi d’acqua mi donano, fuoriesce la vera assenza di una creatura selvaggia.
Il cuore pulsante nonostante la sua estinzione dimostra che la natura in tutto resiste, esiste e si rigenera.

Autore:
Cristiano Monzali
Titolo opera:
“Impact”

Fragile equilibrio impresso dalle pietre. Il pesce che guizza al di fuori dell’acqua felice..... di vivere nei nostri fiumi. Non scordiamoci mai del fragile equilibrio che regola la natura e il suo corso. La scritta Impact sta a significare l’impatto dell’uomo sul fiume... e ovviamente anche il marchio creato da noi.

Per la scultura del pesce è stato usato il legno di ciliegio, per la base stesso legno, mentre il ceppo proviene da Val Nambrone Trentino, i Sassi sono del fiume Reno e del fiume Panaro.

Autore:
Gaetano Buccelli
Titolo opera:
“L’Albero dorato”

Questo albero, anche se secco, quindi morto, è stato scelto, o, come vorrei che fosse,
si è fatto scegliere per “Rivivere” come “Albero Dorato” (o degli anelli).
Chissà se ai suoi piedi si fermerà anche la “Fata Aurea” con i suoi anelli o cerchi,
i cerchi delle streghe.

Non dobbiamo dimenticare che dal “Regno delle Fate” ci viene quella forza invisibile,
capricciosa, sensibile, delicata, inafferrabile e potente che chiamiamo “Ispirazione” o “Musa”.
E che gli artisti ben conoscono.

Autore:
Alessandra Stivani
Titolo opera:
“Sorgente”

Ho immaginato questo albero come un corpo, un po’ vegetale e un po’ umano, su cui si posano grossi capi (volti, teste stilizzate) e alcuni uccellini come fossero pensieri. Un po’ il contrario di quello che accade normalmente ai vecchi edifici costruiti dall’uomo andati in disuso, di cui la natura e il mondo vegetale si riappropriano: questa volta un elemento vegetale morto e in disuso, viene “abitato” da buoni pensieri dell’uomo, materializzati nei volti, che intendono accoglierlo e condividerne l’energia vitale residua, odierno albero della vita, sorgente di nuovi momenti.

Autore:
Massimo Giacchero
Titolo opera:
“La Follia umana...”

...solo l’arte in tutte le sue forme ci potrà salvare, risparmiare la Natura e il nostro mondo !
Tecnica mista: smalti e acrilico su legno di betulla

ARTinWOOD RAGAZZI
I Ragazzi delle 2 A e B Scuola Media di Zocca hanno portato le loro meravigliose opere.








siti web www.sitovistoso.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio